Giornata della Memoria: il 27 gennaio l’amministrazione comunale di Porto Sant’Elpidio sensibilizza gli studenti con il film “Un sacchetto di biglie”

Giornata della Memoria: il 27 gennaio l’amministrazione comunale di Porto Sant’Elpidio sensibilizza gli studenti con il film “Un sacchetto di biglie”

A Porto Sant’Elpidio venerdi 27 gennaio in occasione della Giornata della Memoria l’Assessorato all’istruzione ha organizzato una iniziativa destinata agli studenti delle scuole primarie e secondarie della città. Grazie alla tecnologia utilizzata per la Didattica a distanza, i ragazzi avranno l’opportunità di vedere il film “Un sacchetto di biglie” diretto da Christian Duguay.


“Un sacchetto di biglie” è un film francese del 2017– spiega il Sindaco Nazareno Franchellucci che prendendo ispirazione dal libro autobiografico di Joseph Joffo, ha raccontato la vera odissea di due giovani fratelli di origini ebrea, attraverso la Francia degli anni Quaranta occupata dai nazisti, tra fughe, nascondigli, prigionie e rinascite, per salvarsi dai tedeschi. L’obiettivo è tener vivo il ricordo e la riflessione su questa atroce pagina della storia recente e di sensibilizzare le giovani generazione ai valori della pace e del rispetto fra gli uomini.
“ Il film – commenta l’Assessore all’Istruzione Emanuela Ferracuti –  prende spunto dall’omonimo romanzo autobiografico di Joseph Joffo pubblicato nel 1973, una vera e propria avventura, poiché nonostante la crudeltà della guerra, le vicende vengono descritte con la “leggerezza” tipica di un bambino innocente, ma senza sminuire la tragicità degli eventi. E’ importante per i giovani di oggi rendersi conto e conoscere anche il passato, conoscere la storia permette di comprenderne gli errori commessi dall’uomo e ripartire da questo per costruire una società più libera senza ingiustizie”.

A cura di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *