Desy Icardi

Desy Icardi ha vinto il Premio Libri a 180 gradi Città di Sant’Elpidio a Mare

L’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “Antonio Santori” e il relativo Gruppo di Lettura, è lieto di annunciare che la seconda edizione del “Premio LIBRI A 180° – Città di Sant’Elpidio a Mare”, organizzata all’interno del Festival 180 gradi, è stato vinto da Desy Icardi con il libro “La biblioteca dei sussurri” edito da Fazi. Alla vincitrice verrà attribuito un premio in denaro di mille euro e sarà premiata durante la serata finale del festival, che si terrà domenica 2 ottobre 2022 al Teatro Cicconi alle 20.45.

“Si tratta di un evento – come afferma in una nota l’Assessorato alla cultura – che l’Amministrazione Comunale ha voluto con entusiasmo e che va ad arricchire il Festival del Libro, diretto da Giulia Ciarapica,  ricordandoci sempre il valore inestimabile del libro e la ricchezza culturale che il Festival porta con i suoi ospiti di grandissima qualità.

È per noi un grande piacere constatare che un festival nato appena quattro anni fa abbia resistito non solo alla pandemia, ma si sia ingrandito in così poco tempo. Per quanto riguarda il Premio nello specifico, un ringraziamento particolare va alla Biblioteca e al gruppo di lettura che si sono impegnati fin dall’inizio a contribuire al suo successo. Mi congratulo soprattutto con la vincitrice di quest’anno, Desy Icardi, che avremo l’onore di ospitare il prossimo 2 ottobre”.

“Il festival così come il Premio Libri a 180 gradi – aggiunge l’Assessore alla Cultura Michela Romagnoli – sono una grande risorsa culturale per il nostro territorio, un prodotto unico che guarda al mondo editoriale nazionale ed è sempre stato attento ad inglobare varie forme d’arte, dai libri di narrativa e saggista, al teatro, alla musica, ai fumetti”.

“Non a caso – continua e conclude Giulia Ciarapica – l’apprezzamento da parte del pubblico si è notato fin dagli albori. Giovani e meno giovani, elpidiensi e non, hanno sempre partecipato con entusiasmo e curiosità, e questa credo sia la soddisfazione più grande, perché significa che il festival parla a tutti. Complimenti a Desy Icardi, che col suo romanzo ha saputo toccare il cuore di tutti i nostri lettori”.

A cura di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.