Divertimento e curiosità che hanno coinvolto adulti e piccini al Museo di Storia della Mezzadria di Senigallia il 7 e l'8  maggio

Divertimento e curiosità che hanno coinvolto adulti e piccini al Museo di Storia della Mezzadria di Senigallia il 7 e l’8  maggio

Due bellissime giornate per stare in famiglia in un posto del tutto inedito: così sono state vissute dai numerosi partecipanti le giornate di sabato 7 e domenica 8 maggio al Museo di Storia della Mezzadria “Sergio Anselmi” di Senigallia.


I bambini sono stati a lungo impegnati a cercare di indovinare il nome delle erbe aromatiche con il solo aiuto dell’olfatto, a intrecciare corde di canapa e a macinare il grano, improvvisando una vera e propria gara di “produttività”. Laboratori e divertimento che hanno coinvolto anche gli adulti, a loro volta incuriositi dalle vivaci visite guidate dai volontari del Museo lungo un percorso intessuto di conoscenze tecniche, trasformazione del paesaggio agrario, modi di vivere e di mangiare al tempo della mezzadria, un tempo apparentemente così lontano, ma parte fondante di un territorio intero.


Un antico sapere che è tornato a vivere attraverso le due affollate giornate organizzate in occasione dell’evento “Mi vola il gusto” promosso dalle Terre della Marca Senone: opportunità vissuta da tutti i partecipanti con grande coinvolgimento.