Il 59° congresso della SICM dal 14 al 16 ottobre all'Università Politecnica delle Marche di Ancona

Il 59° congresso della SICM dal 14 al 16 ottobre all’Università Politecnica delle Marche di Ancona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Il 14 ottobre si svolgerà, nelle Marche, il 59° Congresso Nazionale della SICM (Società Italiana di Chirurgia della Mano). Dal 14 al 16 ottobre i lavori congressuali si terranno ad Ancona, all’Università Politecnica delle Marche.


Il Congresso, con focus su mano, movimento e rigenerazione, è chiamato il Congresso della Ripartenza: ai lavori congressuali prenderanno parte, in presenza, chirurghi che arriveranno da tutta Italia e dall’estero. 


Michele Riccio

«La scelta degli argomenti congressuali è stata orientata alle innovazioni. La mano per l’uomo è l’organo di movimento più importante dotata anche di sensibilità tattile, e molte sono le novità che verranno presentate ad Ancona. Le relazioni su traumi, malattie e cure sono state affidate ai maggiori esperti italiani e stranieri – spiega il presidente del Congresso Prof. Michele Riccio, nonché Direttore SOD Chirurgia Ricostruttiva e Chirurgia della Mano, AOU Ospedali Riuniti di Ancona – Ampio spazio sarà dedicato alle innovazioni tecniche e tecnologiche in grado di proiettare la chirurgia della mano nel futuro: dalla chirurgia di riparazione ci stiamo proiettando verso la chirurgia rigenerativa. Il futuro, anche quando si parla della mano, è rigenerazione. Il congresso sarà inoltre il primo congresso nazionale con una sessione giovani e una sessione young, con premi per le migliori relazioni». 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin