Massimiliano Giometti

Riaprono il 30 settembre le Multisale Giometti di Fano e Senigallia con Bond 25 / Intervista video a Massimiliano Giometti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

di Stefano Fabrizi

Proseguono le riaperture delle Multisale Giometti. Il 30 settembre 2021 vanno a completare i tasselli degli schermi cinematografici i locali di Fano e Senigallia. E lo fanno con un film che si annuncia campione di incassi: Bond 25 (No Time to Die) dove vedremo Daniel Craig interpretare per l’ultima volta l’agente segreto più famoso del mondo e le scene mozzafiato girate nella nostra stupenda Matera.


Di questo e di tanto altro abbiamo parlato con Massimiliano Giometti nella intervista video.

«Abbiamo vissuto una chiusura lunga e molto pesante – ci ha detto Massimiliano Giometti, pr e responsabile della direzione commerciale e tecnica della famiglia (condivide il lavoro intrapreso dal padre Giovanni con i fratelli Gianluca e Silvia, ndr) – Ora, non senza fatica, stiamo ripartendo con sale completamente rinnovate. Vogliamo che la gente percepisca il cinema come cosa propria, che si senta confortata sotto tutti i punti di vista. Abbiamo sale in tre regioni: da 70 anni il nostro impegno è al fianco del cinema ma anche della tecnologia e del confort. Sono questi i nostri punti di forza ed è da qui che vogliamo ripartire. Durante la pandemia hanno preso campo le piattaforme digitali, comode, ma solitarie. Ora è il tempo di tornare a socializzare, sempre ancora con le dovute precauzioni. La nostra è l’ennesima scommessa sul nostro lavoro e sul futuro di tutti: dobbiamo lasciarci alle spalle questo terribile momento e il cinema, insieme a tutte le attività culturali, è un ottimo viatico».


Nelle Marche la tradizione della famiglia Giometti è ampia, estendendosi a Pesaro, Fano, Senigallia, Jesi, Porto Sant’Elpidio, Matelica, Tolentino per un numero complessivo di 57 schermi. La scelta regionale ha anche una valenza culturale in quanto sarà dato modo alle produzioni più piccole, territoriali, di poter presentarsi al pubblico con pari dignità al fianco della tradizionale programmazione.


Nota del Comune di Fano

 Il gruppo Giometti cinema – che è tornato a gestire direttamente i suoi cinema nelle Marche – continua l’operazione di riaperture delle multisale. Dopo aver aperto le porte dei Multiplex di Ancona-Baraccola; Jesi, Pesaro; Porto Sant’Elpidio, Tolentino e Matelica, giovedì 30 settembre ripartirà anche quello di Fano. Il Multiplex di Fano può contare su 6 sale per una capienza totale di 1.212 spettatori totali. Ogni sala è dotata di un impianto di sonorizzazione in Dolby digital 7.1 Surround EX, aria climatizzata e poltrone Premium. 

“Siamo molto felici di questa riapertura – afferma l’assessore alle Attività Economiche Etienn Lucarelli – il cinema rappresenta un luogo di socialità e di condivisione. Ogni comunità, dopo l’isolamento dovuto al Covid, ha bisogno di ritrovarsi. Pertanto, faccio un grande in bocca al lupo a Massimiliano Giometti e alla sua famiglia che è tornata ad investire nella nostra città”. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin