cliomakeup-botox-per-capelli-9-effetti

Il botox anche per i capelli, un rimedio di cura e di ringiovanimento

cliomakeup-botox-per-capelli-12-effetti-1

di Federica Buroni

Il botox  per le nostre chiome fluenti è un eccellente rimedio per la loro cura e ringiovanirli. Specialmente durante e dopo l’estate tra caldo,  sole e  mare a palla. Se secchi, danneggiati o comunque spenti, la  botox hair therapy vale mille e una notte. E’ uno dei trattamenti più innovativi che, tra l’altro, non tutti i parrucchieri hanno in dotazione. Premesso questo, va preso atto:  il botulino  vola alto e salva anima e corpo, garantendo perfino una chioma sana e  voluminosa. Come farlo?   Bastano alcune sedute dal coiffeur di fiducia.


TRATTAMENTO

E’ veloce, sicuro, con effetti immediati e adatto a tutte le tasche. Si può applicare a tutti i tipi di capelli, in modo particolare a quelli sottili, con doppie punte e a quanti usano spesso la piastra e i ferri. Tra l’altro, il botox lo si può mettere su tutta la chioma o solo sulle punte. I risultati del trattamento sono subito visibili e il bello  è che lo si può fare sia in negozio sia a casa. Il funzionamento è semplice: prima si opta per un lavaggio con uno shampoo alcalino  che elimina le impurità, si prosegue tamponando in modo delicato i capelli per togliere il bagnato, si procede applicando il prodotto che è una specie di crema per capelli, ricca di vitamine, la D e la B6 proteine e amminoacidi, che ristruttura dall’interno.  Il composto  viene applicato ciocca per ciocca; dopo aver massaggiato il prodotto, si lascia in posa per 30 minuti. Quindi, si risciacquano i capelli con acqua fredda e si passa all’asciugatura, talora ultimata con una piastra che fissa e penetra ancora di più il botox.


LA DIFFERENZA CON LA CHERATINA E IL RISULTATO FINALE

Botox e cheratina:   due soluzioni per la chioma molto diverse. Il botox  è un trattamento ristrutturante che, grazie ad un insieme di principi attivi  aiuta a rimpolpare dando volume; la cheratina invece ha un’azione liscia e anticrespo. Insomma, il giorno e la notte. Quanto all’effetto, è già visibile dalla prima seduta o comunque dalla prima applicazione. Per potenziarne l’efficacia, però, sarebbe meglio applicare il prodotto una volta a settimana, se lo si fa da sé a casa, o almeno una volta al mese dal parrucchiere. La durata, che varia a seconda del tipo di capello, si attesta in genere tra i 2 o 3 mesi. Il costo è diverso a seconda del negozio, naturalmente ma, in genere, si aggira sui 25 euro a seduta, 50 al massimo. E’ chiaro che se si decide di fare da sé, il costo è inferiore: tra shampoo e soluzione spray, si può spendere fino ad un massimo di 25 euro e si avanti per almeno 3 o 4 settimane. Per il primo trattamento, comunque, sarebbe preferibile optare per la seduta dal coiffeur: una mano esperta, in occasioni come questa, è decisiva per l’efficacia del risultato finale.